Beatrice Frigerio

Sono sempre stata una gran chiacchierona, estroversa e sempre pronta a mettermi in gioco.
Ho deciso di diventare logopedista quando ho capito che avrei potuto utilizzare la mia voce e le mie capacità comunicative per aiutare concretamente chi, per nascita o per cause acquisite, non ha la possibilità di “farsi sentire” come vorrebbe.

Quindi, dopo essermi diplomata presso il liceo socio-psico-pedagogico, mi sono iscritta al Corso di Laurea in Logopedia, dove ho conseguito l’abilitazione alla professione e la laurea con il massimo dei voti.
Ho studiato sia nel capoluogo lombardo che a Mantova, dove ho frequentato tirocini formativi in Unità Operative di Neuropsichiatria per l’Infanzia e dell’Adolescenza (UONPIA), Ospedali e Cliniche Private Convenzionate.

Studiando ho preso coscienza del fatto che i principali ambiti di competenza logopedica, ovvero la capacità di comunicare e la capacità di alimentarsi, sono due funzioni vitali che risiedono alla base della vita stessa, non solo dal punto di vista anatomo-fisiologico, ma anche dal punto di vista psicologico, sociale e, più semplicemente, umano.

All’inizio del 2019 sono entrata a far parte dell’equipe psico-pedagogica di “Spazio Margherita”, dove mi occupo, nello specifico, della valutazione e della riabilitazione di:

In ambito evolutivo:

  • Disturbi di linguaggio;
  • Disturbi dell’apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia e discalculia);
  • Deglutizione disfunzionale.

In ambito adulto:

  • Afasia;
  • Disartria;
  • Disfagia;
  • Patologie vocali (disfonie).