IL VIAGGIO SCIAMANICO

Serata esperienziale
Venerdì 9 Marzo 2018 alle 19,15

Per info e prenotazioni: cell. 3385794768 annavalentino@tiscali.it

Lo Sciamanesimo è un insieme di tecniche ancestrali che consentono di fare esperienza diretta della Spiritualità. Lo spazio sacro e protetto di un Cerchio Sciamanico diventa quindi un’importante occasione per entrare in contatto con una d dimensione più “sottile” ,accompagnati da Spiriti alleati come gli Animali di Potere.
Grazie al tamburo che produce le onde tetha alla base di molti stati meditativi o al ritmo dei sonagli, lo sciamano raggiunge lo stato estatico (stato alterato di coscienza) per entrare nella realtà impercettibile dello spirito, allo scopo di riportare l’armonia e l’ordine dove c’è caos e disarmonia. Esistono molte similitudini tra viaggio sciamanico ed esperienze comuni di vita. E’ molto probabile che ognuno di noi abbia compiuto il suo primo viaggio nel grembo materno, scandito dal ritmo del cuore.
Mettendo in connessione l’individuo con la sua Natura e quella che lo circonda, insieme ad altri livelli di esistenza, lo Sciamanesimo promuove una cooperazione e un sostegno attivo, evoluto, di tutte le forme di vita, in un atteggiamento reciproco di rispetto e crescita, che è l’evoluzione spirituale. Perciò lo sciamanesimo non ha nulla a che fare con il “sovrannaturale”, perché è essenzialmente una attività olistica che riconosce ogni cosa come un sistema energetico a sé, all’interno di un sistema energetico più grande, sicché tutto merita lo stesso tipo di rispetto, in quanto ogni elemento ha un suo ruolo nel grande schema cosmico
Da portare: bandana, materassino, copertina, carta e penna ed, eventualmente, tamburi e/o sonagli se ne avete.

E’ necessario prenotare.

Contributo per la serata 10 euro.